Il 21 marzo tutti a scuola a piedi o in bici

La primavera è alle porte e la FIAB invita tutti a partecipare 21 marzo alla Giornata Nazionale Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”. L’iniziativa è giunta alla 5° edizione ed ha l’obiettivo di rendere adulti e bambini protagonisti di spostamenti casa-scuola sostenibili.

Con “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”, FIAB si rivolge soprattutto ai genitori chiedendo loro di lasciare l’auto a casa e percorrere con i propri figli il tragitto fino a scuola passeggiando o pedalando per scoprire insieme che un nuovo tipo di mobilità non solo è possibile e auspicabile, ma anche divertente.

La giornata vuole rappresentare, per tutte le famiglie coinvolte, l’inizio di una sana e gioiosa abitudine.
Secondo gli organizzatori l’iniziativa è anche una porta d’accesso per diffondere maggiormente progetti come il Bike to School e il Pedi-Bus, farli diventare avventure quotidiane da vivere con serenità ogni giorno.

FIAB invita a condividere i valori dell’iniziativa postando una foto, un pensiero o un video della propria esperienza sulla pagina Facebook del progetto con l’hashtag #tuttiascuolaapiedioninbicicletta 

Giulietta Pagliaccio, presidente FIAB, racconta come negli ultimi anni l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti quotidiani in città sia cresciuto e come si stia diffondendo il messaggio che una mobilità sostenibile possa far bene sia alla propria salute che al nostro pianeta. FIAB, attraverso iniziative come questa, sostiene l’importanza di sviluppare questo tipo di sensibilità nei bambini più piccoli affinché diventino protagonisti del cambiamento nelle famiglie e per il futuro.

Con la Giornata Nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bici” inizia anche il conto alla rovescia per l’atteso appuntamento di Bimbimbici 2019 che quest’anno si terrà domenica 12 maggio. Una manifestazione che quest’anno compie vent’anni e che continua con successo ha diffondere l’uso della bicicletta tra giovani e giovanissimi in oltre 200 città italiane.

Con la nuova veste grafica della campagna e lo slogan “la nuova fiaba della bicicletta”, FIAB crea un fantastico universo per l’ambientazione di Bimbimbici dove la bicicletta non è un mezzo qualunque ma può vantare molti superpoteri: non inquina, non fa rumore, non occupa tutto lo spazio delle auto e sa rendere le persone più allegre.

Il tema della mobilità casa-scuola sta crescendo e acquisendo sempre più importanza anche grazie alle risorse previste dall’ultimo Collegato Ambientale, che consentono a diversi i comuni di creare progetti di mobilità ad hoc per questo genere di spostamenti i cui protagonisti sono gli adulti di domani.